Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I Brangelina hanno trovato il primo accordo sulla custodia dei figli

Le due star hanno deciso un acordo facendosi aiutare da esperti di immagine e comunicazione

Condividi su:

Angelina Jolie è arrivata ad un accordo temporaneo con Brad Pitt sulla custodia dei loro sei figli, esattamente dieci giorni dopo l’annuncio del loro divorzio. I servizi sociali all’infanzia della contea di Los Angeles  hanno esortato i due attori a trovare un terreno d’intesa, secondo quanto riportato dai vari media specializzati nel gossip delle celebrità.

L'accordo prevede che ciascuno debba passare un test per il controllo sull’uso di alcol e droga , test a cui Brad Pitt si è sottoposto volontariamente e che ha superato , i risultati sono stati negativi secondo quanto riportato dal sito TMZ.

Angelina Jolie avrà la custodia dei figli nella loro casa di Los Angeles,  Brad Pitt avrà il diritto a una prima visita sotto la supervisione di  un terapeuta,  incaricato di decidere come procedere per il futuro. L’accordo sarà valido fino al 20 di ottobre.

La polizia federale sulla base di  quanto raccontato da Angelina Jolie, aveva subito valutato l’ipotesi di aprire un’inchiesta su  Brad Pitt, accusato dalla moglie di avere  un comportamento aggressivo nei confronti dei figli  . Secondo il magazine  Entertainment Tonight (ET) , Angelina Jolie ha chiesto consiglio a Judy Smith una nota  coach per la gestione delle crisi oltre che un avvocatessa, un autrice e una produttrice televisiva e che ha ispirato il personaggio di  Kerry Washington  della serie Scandal.  Brad Pitt si è invece  affidato  ad una società di comunicazione di New York e ad un avvocato de Beverly Hills, Lance Spiegel.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook