Terremoto, una serie di scosse colpisce l'Adriatico

Continua lo sciame sismico di fronte all'Abruzzo

pubblicato il 06/12/2015 in Attualità da Redazione
Condividi su:
Redazione

Sono iniziate alle 4:21 e l'ultima è di circa un'ora fa le 12 scosse di terremoto che hanno fatto tremare la terra e i cittadini della costa abruzzese, molisana e del nord Puglia.

Le scosse, avvertite distintamente da diversi cittadini, hanno avuto l'epicentro in mare al largo della costa tra Pescara e Vasto (la scossa più forte ha avuto queste coordiate lat. 42.62 e lon 15.17) ad una profondità media di quasi 28 km.

I dati, registrati dalla Sala Sismica INGV-Roma, sono abbastanza significativi dato che la scossa più debole, quella delle 4:36, ha avuto una magnitudo di 2.6 mentre quella più forte, delle 4:22, ha avuto una magnitudo di 4.0...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password