Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Carni rosse? Terrorismo psicologico

Coldiretti Sardegna: “l'allarme sulle carni rosse è solo terrorismo se non si contestualizza e si rimarcano le differenze”

Redazione
Condividi su:

Quando si toccano argomenti cosi delicati occorre molta attenzione perché si rischia di fare terrorismo fine a se stesso penalizzando chi lavora seriamente e disorientando i consumatori stessi.

E' quanto afferma Coldiretti Sardegna nel commentare l'allarme lanciato sulle carni dall'International Agency for Research on Cancer (IARC) dell'Oms.

Si tratta di uno studio che non dice niente di nuovo rispetto a quanto già sapevamo tutti – analizza il presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu -, ma bisogna contestualizzarlo anche perché quelli messi all'indice sono carni rosse lavorate (e non le semplici carni rosse) come hot dog, bacon e affumicati che non fanno parte della tradizione né sarda né italiana, dove invece per la produzione dei salumi si segue una prassi di lavorazione di tipo ‘naturale’ a base di sale. L'errore non è stato quello di ribadirlo – spiega - ma di averlo fatto in modo sbagliato...Continua a leggere...

Condividi su:

Seguici su Facebook