Napoli, sparatoria tra Polizia e criminali: ferito un agente

Il conflitto a fuoco nel quartiere di Fuorigrotta

pubblicato il 24/09/2015 in Attualità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Un agente di Polizia è rimasto a terra dopo un violento scontro a fuoco, in corso una battuta per individuare i responsabili.

E' caccia aperta da parte delle Forze dell'Ordine per arrestare i malviventi che si sono resi protagonisti di un conflitto a fuoco con una pattuglia della squadra volante partenopea.

La sparatoria è avvenuta questa sera a Napoli, nel popoloso quartiere di Fuorigrotta, a poca distanza dalla stazione della Ferrovia Cumana dove stava stazionando una pattuglia di due agenti in borghese.
Ancora sconosciuta l'esatta dinamica dei fatti: i due poliziotti sono intervenuti, forse per sventare un tentativo di estorsione o addirittura un agguato, intimando l'alt a dei sospetti, che per tutta risposta hanno estratto delle armi e aperto il fuoco: nello scontro è rimasto ferito al collo uno degli agenti, mentre i malviventi si davano alla fuga.
Il poliziotto è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale San Paolo in serie condizioni, ma non ha mai perso conoscenza ed è sottoposto ad esami clinici al momento – secondo quanto rilasciato dalla Questura napoletana.

Sul posto si sono recati anche il questore Marino e il capo della squadra mobile  Lamparelli per il punto della situazione e coordinare le indagini, che in questo momento vedono in atto una battuta nella zona per scovare i delinquenti, alla quale sta partecipando anche un elicottero.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password