Papa: da Umbertide 108 giovani con maglietta 'Contro Corrente'

Appuntamento venerdì

pubblicato il 02/10/2013 in Attualità
Condividi su:

Sono 108 i giovani di Umbertide che per incontrare Papa Francesco indosseranno la maglietta bianca con sopra il pesce che nuota ''Contro Corrente''. Venerdi' il progetto ''Contro Corrente'' arriva nella Piazza di Santa Maria degli Angeli per ricevere la benedizione del Papa. Cosi' Fra Gianpaolo Fabaro alla testa del gruppo di ragazzi, motiva l'iniziativa ''Papa Francesco sara' davvero uno di noi ad Assisi, nella patria di Colui che gli ha ispirato non solo il nome, ma uno stile di vita, un modo radicale di essere cristiani. Noi saremo con lui, saremo li' per lui, per ricevere di persona una missione ''Cari giovani, andate contro corrente!' - sottolinea - Questo ci sta chiedendo la Chiesa nella persona del Papa, questo desidera Dio per ciascuno di noi''. ''Contro Corrente'' e' un progetto che prede vita da un'opera di Pierluigi Monsignori Potsy, un pesce che nuota contro corrente, interamente realizzato in mattoni e che rappresenta la famiglia ed un auspicabile ritorno a valori concreti. Una creazione stravagante che si e' trasformata in un progetto didattico culturale rivolto alle scuole, promosso dalla Fondazione Umbra per l'Architettura (FUA) con la collaborazione di Sistema Museo, Circo Instabile, l'associazione ''Voci e Progetti''e l'associazione culturale ''No Fixa''. Si tratta di un tour itinerante tra le citta' umbre, , dove grazie anche al patrocinio della Fondazione ''Perugia 2019 con i luoghi di Francesco d'Assisi e dell'Umbria'', del Comune di Perugia, Spoleto, Citta' di Castello, Foligno, dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Perugia e del MiBACT (Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del turismo), l'opera verra' fatta conoscere all'interno delle scuole, dove i ragazzi avranno la possibilita' di ricreare loro stessi un pesce di mattoni colorati. I laboratori si concluderanno poi al centro della Piazza principale di ogni Comune coinvolto, dove Potsy realizzera' la sua performance artistica, installando l'opera originale. Dopo l'esperienza di Assisi, il prossimo appuntamento con ''Contro Corrente'' sara' a Citta' di Castello sabato 26 ottobre in Piazza Gioberti.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password