Il maltempo ha nuovamente frustato l’Italia

Allagamenti, trombe d’aria disagi alla circolazione e caduta di alberi.

pubblicato il 11/08/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Dopo il nord e centro nord adesso la perturbazione toccherà  Campania, Molise, Puglia, Sicilia, Calabria e Basilicata per poi dileguarsi nel corso della settimana. 

Il più colpito in questi giorni il Piemonte dove si è avuto un disperso.  Danneggiate le vigne  tra le colline di Nizza Monferrato e Costigliole d'Asti.


Guai anche in Toscana in particolar modo sulla costa:  bloccati per molto i tempo i treni  tra Lucca e Viareggio  e nell’aretino bloccata la tratta Montevarchi e S. Giovanni.
A Rosignano, in provincia di Livorno, sono caduti oltre 40 millimetri di pioggia e disagi si sono registrati anche a Livorno, Cecina, Castagneto Carducci, Bibbiona e San Vincenzo.  In provincia di Pisa, nel paese di Fauglia una tromba d'aria ha scoperchiato i tetti di alcuni casolari e danneggiato infissi e grondaie di un edificio storico. In provincia di Siena un fulmine ha abbattuto la croce del campanile di fine '800 della pieve romanica della S. Annunziata a Montisi, frazione di San Giovanni d'Asso.

Si sono salvati un gruppo di  scout siciliani sull'Aspromonte ritrovati dalle squadre del soccorso alpino, mentre è rimasta ferita  a Sarzana una ragazza di 15 anni per il  cedimento di una tettoia all'interno di uno stabilimento. A terni altro savataggio dei vigili del fuoco di unadonna incinta di sei mesi rimasta bloccata con la sua auto in un sottopassaggio. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password