Trovato un cucciolo di orso nel parco nazionale d’Abruzzo

Recuperato un cucciolo di pochi mesi nel comune di Villavallelonga

pubblicato il 24/05/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

E’ proprio come l'orsacchiotto che vogliono i bambini per la nanna, il  famoso "Teddy bear" che tutti abbiamo avuto, ma questo è in carne ed ossa. Lo ha recuperato l'Ente Parco abruzzese nel territorio del Comune di Villavallelonga ed è stato subito trasferito al Centro veterinario  di Pescasseroli, per accertarsi che il piccolo di pochi mesi e di soli  2,9 Kg goda buona salute.

Il cucciolo ieri pomeriggio era stato avvistato da alcuni abitanti di Villavallelonga, e lo hanno segnalato alle guardie del parco che hanno isolato la zona e monitorato, a distanza, il luogo per tutta la notte nella speranza di veder ricomparire la madre. 

Purtropo ancora oggi non si è avuto segnali della presenza della mamma del piccolo orso, nonostante la perlustrazione della guardie del parco  e degli agenti del Corpo Forestale . Nel corso della perlustrazione non è stata rilevata la presenza dell'orsa ma è stata ritrovata la carcassa di un lupo, forse un piccolo indizio che un orso adulto è passato in zona. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password