Chieti: entra in comune con una tanica di benzina e minaccia di darsi fuoco

Il nuovo dramma personale della crisi nella provincia chietina, a Lanciano

pubblicato il 19/05/2015 in Attualità da REDAZIONE
Condividi su:
REDAZIONE

Momenti di panico questa mattina in Abruzzo a Lanciano (CH), quando un uomo è entrato nel palazzo comunale per dirigersi nell'ufficio del sindaco con una tanica piena di benzina ma non trovando però il primo cittadino, assente per impegni in provincia.

Immediatamente chiamati Carabinieri e Vigili del Fuoco intervenuti sul posto per fermare l'uomo, che sembra abbia voluto creare un po' di clamore per mettere in evidenza alcuni suoi problemi personali...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password