Frosinone: cade da una pensilina con il figlio in braccio mentre festeggia la squadra

Ad avere la peggio nella caduta il figlio di soli sei mesi che lotta tra la vita e la morte

pubblicato il 18/05/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

In tutta la Ciociaria grande festeggiamenti per l'entrata del Frosinone Calcio in serie A, ma un festeggiamento è finito in tragedia. Un tifoso con in braccio il figlioletto di soli sei mesi  stava saltando di gioia e ballando su una pensilina in plexiglas quando questa  non ha retto il peso ed  ha ceduto.

L'uomo e il bambino sono precipitati  nel vuoto ma ad avere la peggio è stato proprio il neonato che adesso lotta tra la vita e la morte all'ospedale del Bambin Gesù di Roma. In un primo momento si è tentato una disperata corsa  verso l'ospedale "Fabrizio Spaziani" del capoluogo ciociaro, poi viste le condizioni del piccolo è stato necessario  il trasferimento urgente presso il più attrezzato ospedale romano.

Frusinati felici per la squadra del cuore che entra in serie A per la prima volta nella storia del calcio italiano, ma una gioia appannata dalla triste vicenda di questo papà e del suo piccolo in gravi condizioni.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password