Alessandria, uccide due donne e si toglie la vita

Prima la compagna, poi un'altra donna e infine si suicida

pubblicato il 15/04/2015 in Attualità da Lucia Di Candilo
Condividi su:
Lucia Di Candilo

Prima un duplice omicidio, poi il suicidio. Le ragioni alla base del folle gesto sono al momento ancora sconosciute ma sullo sfondo si affaccia l'ipotesi di un'appartenenza dell'uomo ad una setta religiosa. Sul caso stanno lavorando gli investigatori.

La tragedia si è consumata tra Piemonte e Liguria: un uomo ha ucciso la propria compagna nel loro appartamento in Alessandria, poi ha preso la macchina dirigendosi in Liguria, a Ventimiglia, ha ucciso anche un'altra donna. Subito dopo si è tolto la vita dandosi fuoco. Inutili gli interventi dei soccorritori.

Prima del suicidio l'uomo ha contattato la polizia per autodenunciarsi e per far in modo che venissero ritrovati i cadaveri. Del caso si sta occupando la Squadra Mobile di Alessandria che sta cercando di ricostruire le ragioni alla base del folle gesto.

Quest'ultime sono al momento ancora sconosciute ma gli investigatori non escludono l'ipotesi di un'appartenenza dell'uomo a una setta religiosa. Secondo quanto emerge dalle fonti della polizia, l'uomo sarebbe un ex poliziotto della scuola allievi di Alessandria.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password