Motociclista morto sul colpo a Perugia

L'amica, anche lei a bordo della moto, è ora ricoverata grave in Neurologia

pubblicato il 12/04/2015 in Attualità da Veronica Murru
Condividi su:
Veronica Murru

Un'incidente mortale è accaduto, tra ieri notte e stamattina, in pieno centro a Perugia. La vittima è un 45enne motociclista residente nel capoluogo umbro. L'uomo a bordo della sua moto si è scontrato con un'automobile parcheggiata. Con lui viaggiava una passeggera quasi coetanea, la quale è ora ricoverata in gravi condizioni.

Un'altra tragedia sull'asfalto si è consumata ieri notte nel centro di Perugia. Erano le 2 di notte quando una moto si è scontrata con un auto parcheggiata in via Pinturicchio. A bordo della Yamaha 600 c'era Vincenzo Tancini, 45enne perugino, e una sua amica 40enne. Dalle ricostruzioni fatte dalle forze dell'ordine, la moto sarebbe restata incastrata sotto un'automobile parcheggiata, facendo schizzare dal mezzo i due sfortunati. Il centauro umbro è morto sul colpo, mentre la sua amica è stata trasportata d'urgenza all'ospedale S.Maria della Misericordia in condizioni molto gravi. È ora ricoverata nel reparto Neurologia con un trauma commotivo e la prognosi resta riservata.

Vincenzo Tancini, chiamato il “Tancio” era molto conosciuto in città e tra le fila della curva nord del Perugia. La notizia della sua morte ha scosso i suoi amici e conoscenti, i quali lo definivano un ragazzo dal cuore d'oro. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 e la Polizia municipale per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica dei fatti.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password