Polemiche dopo la sentenza di Strasburgo sui fatti della "Diaz"

Il presidente Pd definisce “vergognosa” la nomina a Presidente di Finmeccanica di Gianni De Gennaro

pubblicato il 09/04/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Il presidente Pd, Matteo Orfini esterna la sua opinione su Gianni De Gennaro, capo della polizia nel 2001 all’epoca dei fatti della scuola Diaz. Orfini non ha esitato a definire “vergognosa” la nomina di De Gennaro a presidente di Finmeccanica, il primo gruppo industriale italiano nel settore dell'alta tecnologia per l’ aerospazio e sicurezza che ha come  maggiore azionista  il Ministero dell'Economia e delle Finanze italiano.

Il giudizio di Orfini arriva su twitter con queste parole "Lo dissi quando fu nominato e lo ripeto oggi dopo la sentenza. Trovo vergognoso che De Gennaro sia presidente di Finmeccanica", scrive.

Il giorno successivo la sentenza della Corte di Strasburgo che ha condannato l'Italia per i fatti del G8 di Genova del 2001, in particolare per l'irruzione alla scuola Diaz dove ci fu "tortura", in Italia esplode la polemica sulle persone che gestirono quei giorni. M5S e Sel Chiedono che De Gennaro se ne vada.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password