Maltempo, evacuazione di emergenza in Abruzzo

Decine le persone tratte in salvo con i mezzi meccanici

pubblicato il 06/03/2015 in Attualità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino
Foto Antonino Dolce - Cittanet

Mentre in molte regioni d'Italia il cattivo tempo sta dando ore di respiro in Abruzzo la situazione meteo è ancora molto critica, come nella zona del Chietino.


Il maltempo in Abruzzo concede tregua a tratti, una manciata d'ore variabili a seconda delle località, nel momento della quale si cerca di riportare la situazione alla normalità e si interviene per arginare gli scenari più difficili.

Un esempio è l'intervento attuato a Vasto Marina, in provincia di Chieti, dove questa mattina gli abitanti di una zona residenziale sono stati evacuati, in seguito allo straripamento di un torrente e dove l'acqua nella serata di ieri aveva raggiunto nella zona il primo piano di molte abitazioni.

L'evacuazione è stata decisa dal sindaco della cittadina per l'impraticabilità di gran parte della zona interessata, dove le pompe idrovore non sono riuscite a far fronte all'enorme massa d'acqua esondata, ed è stata effettuata dal nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale) dei Vigili del Fuoco e la Protezione Civile comunale usando pale meccaniche, che hanno raggiunto l'esterno delle palazzine e portato in salvo decine di persone,  subito trasferite ad un campo di accoglienza predisposto dal Centro Operativo Comunale cittadino.

QUI il servizio della redazione locale.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password