Camion travolge un autobus di studenti vicino a Cremona

Son circa 25 feriti, tra cui 3 gravi ricoverati negli ospedali della zona.

pubblicato il 28/02/2015 in Attualità da Veronica Murru
Condividi su:
Veronica Murru
Cremona-incidente tra camion e bus studenti

Ieri notte nella statale A21, vicino a Cremona, c'è stato un incidente tra un camion ed un autobus di studenti, di ritorno da una gita scolastica. Fermo in una piazzetta di sosta, il bus si è capovolto dentro un fosso. Si contano intorno ai 25 feriti, di cui due conducenti e un ragazzo in gravi condizioni. Sul posto è intervenuta la polizia stradale che ha coordinato gli interventi e avvisato i genitori dei ragazzi.

È successo vicino a Cremona, nella statale A21 all'altezza di Corte dei Frati. Un gruppo di circa quaranta studenti di quinta superiore era di ritorno da una gita a Budapest, quando fermi dentro un autobus in un piazzola di sosta, sono stati travolti da un camion. Il mezzo è stato spinto verso una piccola scarpata, capovolgendosi di lato. Il motivo dell'incidente non è ancora chiaro, potrebbe essere stato un malore o colpo di sonno del conducente del camion a farlo sbandare verso la comitiva. Non si esclude però che potrebbe essere stato disattento o imprudente durante una manovra di sorpasso. Sul posto sono intervenute ambulanze e auto mediche degli ospedali vicini di Cremona e della Bassa Bresciana. Più di 20 studenti dell'ultimo anno, tra ragionieri e geometri dell'istituto Patetta di Cairo Montenotte, in provincia di Savona, sono stati medicati sul posto e alcuni ricoverati negli ospedali della zona. Nell'incidente i due autisti e un ragazzo sono restati gravemente feriti e i soccorsi del 118 hanno trasportato i feriti nel pronto soccorso più vicino, dove sono stati ricoverati. Il tratto di strada interessato, tra i caselli di Pontevico e Cremona Nord, è stato chiuso dalla polizia stradale in collaborazione dei vigili del fuoco, i quali si sono occupati di avvisare i genitori dei ragazzi e di gestire l'intervento di soccorso. Per ora non è stata aperta nessuna inchiesta sul caso, ma a breve dovrà essere fatta luce sulle dinamiche dell'accaduto, per scoprirne le relative responsabilità.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password