Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Ciclismo, anche la nazionale maltese al Giro d'Italia Amatori

L'organizzatore Fabio Zappacenere: “Un tocco di internazionalità per un evento sempre più emozionante”

Condividi su:

Un tocco di internazionalità nobilita la dodicesima edizione del Giro d'Italia Amatori, la gara a tappe in programma quest’anno tra le più suggestive località dell’Abruzzo.

Il prossimo 30 maggio, sulla linea di partenza di Campli (sede della prima tappa a cronometro della corsa rosa), ci sarà infatti anche la rappresentativa ciclista nazionale di Malta. Una decina di atleti (tra cui due donne) che hanno scelto la kermesse di Fabio Zappacenere e Marina Campi per gareggiare sul territorio italiano. 

“Uno degli obiettivi della nostra manifestazione - spiega Zappacenere - é il piacere della condivisione, per cui sarà doppiamente emozionante ospitare atleti che provengono da un’altra nazione. L’adesione della nazionale maltese, oltre a garantire un plus tecnico importante all’evento, conferma lo spirito che, da sempre, ci anima, quello dell’accoglienza e della gioia di estendere i nostri orizzonti culturali”.    

Intanto, sul portale my.raceresult, proseguono a gonfie vele le iscrizioni a questa dodicesima edizione che, come noto, si concretizza in partnership con il Giro dei Borghi.

Ricordiamo che, fino al 24 maggio la quota di adesione é di 100 euro, novanta per gli abbonati a my.raceresult.

La corsa ciclistica, che si corre sotto l’egida dell’Acsi grazie al desiderio del presidente Emiliano Borgna, sarà articolata in quattro tappe. Si parte giovedì 30 maggio con la cronometro individuale sulla distanza di 10 chilometri da Campli a Civitella del Tronto. Il giorno seguente, a Campli, la prima tappa denominata 3° Memorial Diego Barbieri. Il primo giugno seconda tappa con partenza e arrivo a Notaresco, la chiusura domenica 2 giugno a Nepezzano (Teramo) con il prestigioso Gran Premio Villa Marini.

Condividi su:

Seguici su Facebook