Messina (IDV): "commissariare la proprietà Ilva secondo la legge Prodi-Marzano"

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 31/10/2014 in Attualità da ufficiostampa idv
Condividi su:
ufficiostampa idv

“La magistratura ha fatto bene a punire i Riva per frode fiscale con’azione efficace. C’è però un nodo da sciogliere e che riguarda la grande svolta delle risorse vincolate al risanamento ambientale che ha deciso il Tribunale di Milano in questi giorni. La struttura dell’Ilva risulta essere ancora di proprietà dei Riva mentre la gestione, che è commissariata, deve farsi carico dell’applicazione della legge per il rispetto ambientale e per la salute dei cittadini. L’attuale commissario, infatti, è costretto a cercare soldi per il funzionamento della fabbrica e per gli interventi ambientali, facendo intervenire direttamente il Governo. Non è certo ammissibile che i soldi tornino, di fatto, a chi ha evaso. Sarebbe uno scandalo. IdV chiede che, secondo la legge Prodi-Marzano, per l’azienda sia previsto il commissariamento, non solo per la gestione ma anche per la proprietà. In questo modo si può pensare ad un piano di  risanamento vero per rimetterla sul mercato.”E’ quanto dichiara in una nota il Segretario Nazionale  di Italia dei Valori Ignazio Messina.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password