Fiamme su un peschereccio nelle coste sarde

Incendio in mare a 50 miglia dall'isola della Maddalena. Salvati 5 naufraghi.

pubblicato il 06/10/2014 in Attualità da Veronica Murru
Condividi su:
Veronica Murru

È successo in mare aperto, a 50 miglia circa dalle coste sarde, su un peschereccio è scoppiato un incendio che ha obbligato chi era a bordo ad abbandonare la nave dopo l'invio del may day. Nessun rischio di inquinamento. Partono le indagini sul caso.

Il peschereccio maltese “Uragano” lungo 18 metri, ha subito un incidente che ha messo in fuga l'equipaggio. La nave ha cominciato a prendere fuoco quando si trovava a circa 21 miglia dall'isola toscana di Montecristo e a 52 miglia dall'isola Maddalena. Non si conoscono ancora le cause che hanno portato al divampare dell'incendio. È stato lanciato l'sos ricevuto dalla Guardia Costiera della Maddalena e di Porto Cervo. Dietro il coordinamento della Sala Operativa della Direzione Marittima di Olbia, sono partite due motovedette. I naufraghi sono inizialmente scappati dalla nave in fiamme, attraverso le scialuppe e poi sono saliti a bordo di un altro peschereccio, “Augusta”. Quando è arrivata la Capitaneria di Porto, sono stati mandati all'Isola Maddalena, ed è partita l'indagine amministrativa per fare chiarezza sulle cause dello scoppio dell'incendio.
Per fortuna tutti i naufraghi stanno bene e non vi sono stati affondamenti. Si esclude pertanto la possibilità di inquinamento delle acque. Saranno comunque effettuate tutte le investigazioni sul caso ricostruendo la dinamica dell'accaduto.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password