Facevano prostituire anche i disabili

Stamattina sono scattati gli arresti

pubblicato il 02/09/2014 in Attualità da Lucia Di Candilo
Condividi su:
Lucia Di Candilo

I carabinieri coordinati dalla procura di Bari stamattina hanno  fatto scattare l'arresto per 4 persone che avrebbero sfruttato prostitute italiane e straniere predisponendo book fotografici da postare in rete nelle aree dedicate ad incontri a sfondo sessuale. Tra le vittime ci sarebbe anche una ragazza disabile affetta da un grave disturbo della personalità. 

L'organizzazione era gestita in abito familiare: due fratelli che si occupavano di reclutare ragazze, e la moglie di uno dei due, che si occupava di predisporre i book fotografici in cui le ragazze venivano ritratte nude.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password