A fuoco treno intercity nella notte a Pisa

la Polizia dà l'allarme, salvi i 120 passeggeri

pubblicato il 21/06/2014 in Attualità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Nottata di paura e sgomento a Pisa per un incendio sviluppatosi a bordo di un treno in transito. Intorno alle 23,30 il treno Intercity 522 Napoli-Sestri levante si trovava a percorrere la tratta ferroviaria tra Torre del Lago e Pisa quando l'equipaggio di una volante della Pubblica Sicurezza ha notato delle fiamme che si stavano sviluppando all'interno dell'ultimo vagone nel treno in corsa. Immediatamente è scattato l'allarme al centralino, che ha allertato le forze di soccorso e avvertito Trenitalia dell'emergenza in corso. Il treno è stato fermato a Migliarino, in aperta campagna, dove il personale ha fatto evacuare immediatamente tutti i passeggeri, tra i quali alcune decine hanno dovuto essere curati dal personale 118 e le associazioni di mutuo soccorso  per un principio di intossicazione e soltanto per uno di loro, feritosi nel tentativo di rompere un finestrino, è stato necessario il trasporto al Pronto soccorso. Oltre 25 i Vigili del Fuoco intervenuti con 5 tra autopompe e autobotti, insieme a Polizia e Carabinieri, per domare l'incendio nel vagone, la cui virulenza del fuoco ha attaccato anche quello attiguo. Ancora incerte le cause che hanno portato allo sviluppo dell'incendio, anche se le prime indiscrezioni parlano di fiamme sviluppate all'interno della carrozza e non all'esterno, come nel caso si trattasse di un guasto all'impianto frenante. Testimonianze parlano di un problema avvenuto poco dopo la partenza dalla stazione di Pisa Centrale,  dove il personale di servizio sul treno è stato visto correre verso la carrozza poco prima della sua fermata in aperta campagna. Sconcerto anche da parte di Trenitalia, che attraverso un comunicato ha affermato che il vagone andato a fuoco era uscito due giorni prima dall'officina per il normale ciclo di manuntenzione programmata, come i restanti vagoni del convoglio, sottoposti a verifica la settimana prima. La linea ferroviaria tirrenica è stata riaperta dopo i necessari controlli alle 5 di questa mattina.


 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password