Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Renato Zero aggredito e rapinato con la scusa di un autografo

Strappato via un orologio da 45mila euro

Condividi su:

Il cantautore Renato Zero è stato rapinato ieri sera a Roma, davanti alla sua abitazione in via della Camilluccia. Due persone con i caschi in testa si sono avvicinate a lui davanti al cancello di casa chiedendogli un autografo. Il cantante, che era a bordo della sua auto, è sceso dalla macchina ed è poi stato aggredito dai rapinatori, che gli hanno strappato dal polso un orologio dal valore di 45mila euro. A dare l’allarme è stato il portiere del comprensorio dove abita il cantante. Zero non è l’unico vip vittima della banda degli orologi a Roma: qualche mese fa, fu rapinato Lino Banfi davanti all’ascensore della sua casa in zona piazza Bologna da due persone, anche in questo caso mascherati, che gli avevano puntato contro una pistola, sottraendogli un Rolex. I due furono poi rintracciati e arrestati.

Condividi su:

Seguici su Facebook