Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Silvio Coppola presenta il fantasy storico “Daniel Dante e l’Enigma del Palindromo”

Condividi su:

Silvio Coppola - “Daniel Dante e l’Enigma del Palindromo”

 

Silvio Coppola presenta il secondo volume della sua saga fantasy a sfondo storico, dopo il successo del primo romanzo ambientato a Venezia in cui si narrava la storia di Daniel, un giovane sensitivo che scopre di avere un ruolo fondamentale nella cruenta guerra che sancirà l’evoluzione o l’annientamento della razza umana. In questo libro, ambientato a Firenze, il coraggioso protagonista dovrà fronteggiare una nuova, pericolosa minaccia.

 

Casa Editrice: La Ruota Edizioni

Collana: Altri Mondi

Genere: Fantasy storico

Pagine: 328

Prezzo: 12,00 €

 ACQUISTA CARTACEO

«Fratelli, siamo qui riuniti per combattere un grave pericolo proveniente dal passato. Una creatura antica, la cui malvagità infetta la Terra da tempi immemorabili, è stata risvegliata dalla venuta del Prescelto. Si nascondeva tra le pieghe di un tempo remoto, ma la caduta di Venentide lo ha messo in allarme e sa che dovrà porre rimedio agli errori degli atlantidei. Siamo certi che non tarderà a mostrarci la sua vendetta»

 

“Daniel Dante e l’Enigma del Palindromo” di Silvio Coppola è un appassionante fantasy storico, secondo volume della saga iniziata con il romanzo “Daniel Dante e la Compagnia del Lumen Magico”; continua quindi l’avventura del giovane Daniel, che questa volta si sposterà da Venezia a Firenze per combattere un nemico ancora più infido dell’atlantideo Natal Teid. Nel primo volume abbiamo imparato a conoscere questo intelligente e saggio ragazzino di undici anni, la cui famiglia è proprietaria da generazioni della Libreria Antiquaria Dickens. Daniel scopre improvvisamente di avere dei grandi poteri mentali e di essere il Prescelto per salvare la razza umana dall’estinzione; nella sua prima missione si scontra contro il temibile Sacerdote Supremo di Venentide, mentre cerca di recuperare il misterioso testo di un matematico del ’400, apparentemente introvabile: il "De Occulta Mathematica". Ad aiutarlo ci saranno i suoi familiari e i loro fidati amici, riuniti nel Circolo Pickwick, oltre a tre ragazzini della sua età con i quali ha formato la Compagnia del Lumen Magico: Filippo, Carlotta e Alizée.

Come nel precedente volume, anche in questo nuovo romanzo Daniel viaggerà tra le epoche storiche e incontrerà personaggi illustri realmente esistiti, che fanno parte delle schiere dei Guardiani del Tempo, protettori dell’umanità. Il protagonista ha ora tredici anni e si è quasi abituato alla normalità dopo un anno e mezzo di pace; un giorno, però, bussa alla porta della libreria un uomo che conosce bene: Fra’ Luca Bartolomeo de’ Pacioli, autore del "De Occulta Mathematica". Egli si palesa in veste di messo: ha una lettera importante da consegnare nelle mani di Daniel; il ragazzo è invitato a un Consiglio dei Guardiani del Tempo che si svolgerà a Firenze, convocato d’urgenza perché si teme una crisi imminente.

Tra creature magiche, messaggi cifrati, l’incontro con personaggi storici come Dante Alighieri e Niccolò Machiavelli, battaglie campali contro l’esercito demoniaco di un negromante, e l’enigma di una frase palindroma che si trova su un pavimento del battistero di San Giovanni, Daniel affronta un oscuro mistero nella Firenze cinquecentesca dei Medici, mentre sviluppa i suoi poteri mentali ed è costretto a venire sempre più a patti con la sua difficile condizione di Prescelto.

 

SINOSSI DELL’OPERA. Su una lastra di marmo del battistero di Firenze è incisa una frase palindroma che contiene un'importante rivelazione per i destini dell'umanità. Nessuno è mai riuscito a comprenderne il significato, ma l'avvento di Daniel Dante, il Prescelto, rappresenta una minaccia per chi vuole che l'enigma non sia rivelato. I Guardiani fiorentini, guidati da Dante Alighieri, Lorenzo il Magnifico e Contessina de' Bardi, chiedono aiuto a Daniel Dante. Il pericolo proviene dal tenebroso ideatore del palindromo, Simon Mago, il primo eretico della storia cristiana. Accanto a lui ci saranno le forze oscure dei terribili demoni Malebranche, già descritti dal Sommo Poeta nella Divina Commedia. Daniel giunge a Firenze accompagnato da Alizée, che ha un incredibile segreto da rivelare. Ancora una volta il giovane veneziano dovrà scontrarsi con il male.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTORE. Silvio Coppola è nato a Salerno. Musicista, scrittore, giornalista e radio host. È stato redattore per riviste specializzate di computer music, ha suonato nei migliori locali della Campania, ha collaborato con il grande drummer Tullio De Piscopo, con cui ha composto due canzoni. Nella sua vita parallela è laureato in giurisprudenza ed è stato prima Ispettore Superiore della Polizia di Stato, poi Funzionario giudiziario presso il Tribunale di Salerno. Nel 2020 ha pubblicato con La Ruota Edizioni il suo primo romanzo fantasy, "Daniel Dante e la Compagnia del Lumen Magico", per cui ha composto anche musiche originali. "Daniel Dante e l'Enigma del Palindromo" è il secondo volume della saga dedicata al giovane sensitivo e ai suoi inseparabili amici.

Link di vendita online

ACQUISTA CARTACEO

Condividi su:

Seguici su Facebook