Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Mario Attilieni presenta il romanzo fantasy “La vendetta degli Unicorni”

Condividi su:

Mario Attilieni - “La vendetta degli Unicorni”

 

Mario Attilieni presenta il secondo volume della sua trilogia fantasy ambientata in un medioevo magico e pagano, caratterizzato da forti tensioni sociali e politiche. Nel primo libro di questo “Trono di Spade in salsa mediterranea” viene raccontata la storia di Dante e di suo figlio Achille, che si ritrovano catapultati in un mondo fantastico creato proprio dalla fervida immaginazione di Dante. Nel secondo libro accompagniamo i due protagonisti nelle loro nuove, esaltanti avventure in territori ignoti, e conosciamo anche il temibile e misterioso Principe degli Unicorni.

 

Casa editrice: Libeccio Edizioni

Genere: Fantasy

Pagine: 292

Prezzo: 16,90 €

 

«Più passava il tempo e più alcuni dei personaggi da lui creati, gente che conosceva, di cui sapeva passioni, comportamenti e segreti, morivano e cedevano il passo a una generazione nuova e per lui sconosciuta. E quindi imprevedibile, non controllabile»

 

“La vendetta degli Unicorni” di Mario Attilieni è il secondo volume di un’appassionante trilogia fantasy, che è iniziata con “L’impero delle clessidre” e che terminerà con “La Profezia dell’Autunno”. L’autore ha creato un mondo articolato e solido, chiamato Zimania, in cui riesce a muoversi agilmente, descritto nei suoi diversi regni e nei suoi caratteristici territori, e ne ha raccontato le storie e le leggende; inoltre, la trama presenta delle interessanti tematiche socio-politiche ed economiche, che risultano molto attuali agli occhi del lettore. 

I protagonisti dell’opera sono Dante e suo figlio Achille: nel primo volume della trilogia li incontriamo nel mondo reale, finché non vengono catapultati magicamente nell’universo narrativo facente parte del romanzo che Dante ha scritto come regalo di compleanno per il figlio. L’uomo si rende subito conto di trovarsi nel mondo da lui ideato, anche se in un tempo diverso: ben otto anni dopo la fine della sua opera; decide quindi di impersonare il ruolo di uno dei personaggi da lui inventati, per non dare nell’occhio e per avere la possibilità di trovare un modo per ritornare a casa. Tra intrighi, fughe e salvifiche alleanze, i due protagonisti riescono a capire che, per far rinascere la magia necessaria per tornare nel loro mondo, devono impossessarsi dei cinque Anelli del Potere: nel primo romanzo riescono a prenderne tre, grazie alle conoscenze di Dante, demiurgo semi-onnisciente, e all’aiuto di fidati amici.  

In questo secondo volume della trilogia seguiamo le pericolose avventure di Dante e Achille per recuperare i due anelli mancanti, quello di Ebano e quello di Zaffiro, mentre si recano nella zona più fredda del regno di Zimania; nel corso del viaggio Dante deve fare i conti con il modo in cui ha caratterizzato l’universo da lui concepito, che nel frattempo è progredito a prescindere dal suo volere: ha infatti esagerato nel creare faide interne, nel delineare figure vili e senza scrupoli e nel dotare i personaggi di una spiccata attitudine alla violenza e alla belligeranza - «Intrecciare le trame di un romanzo era uno scherzo da ragazzi rispetto a ritrovarcisi dentro». 

Tra giganti, draghi, amazzoni e strane creature chiamate linchetti, i due protagonisti si trovano nel mezzo di una sanguinosa lotta per il potere, mentre una forza distruttiva e ignota agli abitanti del regno si fa strada conquistando terre e deponendo i regnanti: a capo di questo esercito vi è il misterioso Principe degli Unicorni, che alla fine si rivelerà essere un pezzo importante nella scacchiera in cui si gioca la possibilità di diventare il nuovo Imperatore di Zimania.

 

SINOSSI DELL’OPERA. Continua l'avventura di Dante e Achille nel fantastico mondo della Zimania. In fuga dalle grinfie dell'infame Lord Fumbor Lodde, padre e figlio sono diretti verso le fredde terre del Sud. Troveranno riparo dapprima a Ponte del Logos, poi nella Valle dell'Autunno. Infine, una volta giunti nella gelida Bard, tenteranno di sottrarre l'Anello di Ebano al giovane e malvagio Re Stainer II Bianchemura. Nel frattempo dai caldi mari del Nord giunge una nuova minaccia, le città della costa sono prese d'assalto da un popolo di misteriosi guerrieri. A guidarli un uomo che proviene dal passato.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTORE. Mario Attilieni (Lucca, 1986) si laurea in Giurisprudenza e dal 2009 comincia la sua attività imprenditoriale nel settore delle calzature alla guida di una start up negli Stati Uniti; per il suo lavoro si divide tra Italia, Inghilterra e America. Nel 2004 vince il premio di poesia “Il Bonturo”. Pubblica per Libeccio Edizioni una trilogia fantasy composta dai volumi “L’Impero delle Clessidre”, “La Vendetta degli Unicorni” e “La Profezia dell’Autunno”.

 

Contatti

Instagram: Mario Attilieni (@marioattilieni)

http://www.ctleditorelivorno.it

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/

Mail: info@diffondilibro.it

Condividi su:

Seguici su Facebook