Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Lutto nel mondo della politica, morto Roberto Maroni

Malato da tempo l’ex ministro si è spento questa mattina

Condividi su:

Una dolorosa notizia segna questo inizio di giornata per il mondo della politica e delle istituzioni italiane. È morto questa mattina Roberto Maroni. Malato da tempo, l’ex Ministro dell’Interno si è spento nella sua casa in provincia di Varese.

Una lunga militanza politica,  Maroni ha ricoperto i massimi incarichi nella Lega e nelle istituzioni, Ministro dell’Interno nell’ultimo governo Berlusconi (incarico già ricoperto in precedenza) e presidente della Regione Lombardia

“Sono profondamente colpita dalla notizia della scomparsa di Roberto Maroni. Un amico, un politico intelligente e capace, un uomo che ha servito le Istituzioni con buonsenso e concretezza – la commossa nota del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni - il governo esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia e ai suoi cari in questo momento difficile”.

“Grande segretario, super ministro, ottimo governatore, leghista sempre e per sempre. Buon vento Roberto” ha scritto su twitter il segretario della Lega e ministro Matteo Salvini

“Un amico. Una persona perbene. Un uomo che ha portato buonsenso, concretezza e moderazione nelle Istituzioni. Da parlamentare, da ministro, da presidente di regione. Esce a testa alta dalla vita. Che la terra ti sia lieve Roberto Maroni” scrive in una nota di cordoglio il ministro Guido Crosetto. Profondo cordoglio espresso anche dal ministro Lollobrigida, dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e del Veneto Luca Zaia. Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi ha espresso “profondo dolore” e aggiunto che “mancherà la sua visione politica”. “In questo momento non trovo le parole per esprimere il mio dolore – ha dichiarato profondamente scosso alla notizia Roberto Calderoli – se ne va un pezzo della mia vita”. 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook