Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Lugana, armonie senza tempo espone a Villa Piccolomini con tanti produttori del prezioso vino del Garda

Forte affluenza di wine lovers sullo sfondo del Cupolone

Condividi su:

Quattrocentocinquanta presenze tra stampa, operatori e appassionati  per “ Lugana Armonie Senza Tempo “, l’esposizione che si è svolta a Roma nella bellissima cornice di Villa Piccolomini con vista sulla cupola di San Pietro e che ha visto impegnati una quarantina di produttori del prezioso e delicato vino DOC la cui produzione è consentita nelle sole province di Brescia e Verona.

Il nome della DOC è derivato da quello della località omonima sita nel comune di Sirmione in Provincia di Brescia e la produzione esposta è relativa alle tipologie che vanno dal Lugana al Lugana spumante, dal Lugana superiore al Lugana riserva fino al Lugana vendemmia tardiva.

Tutte le tipologie della produzione, derivanti dal tipo di uva detta “ turbiana “ esposte sono coltivate in ben cinque comuni, a cavallo tra Veneto e Lombardia, mitigati ed abbracciati dal Lago di Garda, polmone celeste di questo spettacolare territorio.

Preceduta da una masterclass guidata dal giornalista Daniele Cernilli e dal Presidente del Consorzio Fabio Zenato si è i svolta la fase degustativa dell’esposizione alla quale hanno preso parte, oltre ai rappresentanti degli organi di stampa accreditati, almeno quattrocento wine lovers, numeri questi che dimostrano il crescente interesse verso questa storica denominazione che sta conquistando sempre più mercati anche oltre i confini nazionali.

Grazie a “ Lugana Armonie Senza Tempo ” gli appassionati del genere in esposizione hanno potuto degustare le varie tipologie di Lugana e toccare con mano il carattere di questo grande bianco capace di stupire per la sua freschezza e per la pronta beva quanto per le sue meravigliose evoluzioni in bottiglia: ai banchi non sono infatti mancati produttori che hanno versato nei calici vecchie annate, a partire dagli anni '90, dimostrando il potenziale che il Lugana può sviluppare con lo scorrere del tempo.

L’atmosfera elegante e raffinata unita alla tradizionale ospitalità di Villa Piccolomini è stata poi evidenziata dalle prelibatezze del catering andato in onda parallelamente alla degustazione del Lugana, durante la quale sono state servite portate adatte ad accompagnare le preziose beve, portate che l’accattivante servizio interno di catering della villa, l’Exclusivevevent Catering Roma diretto per l’occasione dal simpatico maitre Francesco Barberio, ha prodotto per la gioia degli astanti.

Queste le aziende che hanno preso parte alla manifestazione, elencate in rigoroso ordine alfabetico: Abate, Armea, Avanzi, Borgo La Caccia, Bosco, Brunello, Ca'Maiol, Cantina Bulgarini, Cantina Scolari, Cascina Maddalena, Castrini Lugana, Cavaliere del Garda, Citari, Cobue, Colli Vaibò, Corte Sermana, Feliciana, G.I.V. Santi, Le Morette, Malavasi, Marida Benedetti, Monte Cicogna, Montonale, Olivini, Ottella, Pasini San Giovanni, Perla del Garda, Sartori di Verona, Selva Capuzza, Sguardi di Terra, Tenuta Corbari, Tenuta Roveglia, Tenuta Tosi, Tommasi, Turina, Visconti, Zamichele, Zenato

Condividi su:

Seguici su Facebook