Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Papa Francesco: "Ascoltare il grido della Terra, fermarne la distruzione".

Condividi su:

Papa Francesco al termine dell'udienza generale ha detto: “Domani celebreremo la Giornata mondiale di preghiera per il creato. E' l'inizio del Tempo per il creato che si concluderà il 4 ottobre, festa di San Francesco d'Assisi. Il tema di quest'anno, 'Ascolta la voce del creato', possa favorire in tutti l'impegno concreto a prendersi cura della nostra casa comune".

Il Papa ha poi proseguito: “In balia dei nostri eccessi consumistici, la sorella Madre Terra geme e ci implora di fermare i nostri abusi e la sua distruzione. Domani ricorderete l'anniversario dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale, che ha segnato così dolorosamente la nazione polacca. E oggi stiamo vivendo la terza. La memoria delle esperienze passate vi spinga a coltivare la pace in voi stessi, nelle famiglie, nella vita sociale e internazionale. Preghiamo in mondo speciale per il popolo ucraino. Saluto con affetto i fedeli di Rieti e di Amatrice".

“La vostra presenza - prosegue Papa Bergoglio - evoca alla mia mente il terremoto del 24 agosto di sei anni fa che ha colpito Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto. Nel ricordare nella preghiera i morti, rinnovo sentita vicinanza ai familiari. Auspico che prosegua l'aiuto delle istituzioni e delle persone di buona volontà, affinché la vita possa rinascere in questi territori".

(Foto e Fonte ansa.it)

Condividi su:

Seguici su Facebook