Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"L' Uomo Elastico" presentato il libro- fumetto a Brancaleone al Villaggio Club Altalia

Nuovo successo di pubblico per gli autori Nunzio Bellino e Giuseppe Cossentino

Condividi su:

Brancaleone (Reggio Calabria). Presentato, presso il Villaggio Hotel Club Altalia , il libro a fumetti di Nunzio Bellino e Giuseppe Cossentino, edito da Antea Edizioni e disegnato da Tiziano Riverso.  L’evento di grande spessore culturale e di rilevanza sociale è andato in scena all'aperto presso la grande piscina della struttura con una grande affluenza di ospiti, voluto fortemente dai proprietari Romano e promosso da Massmedia Comunicazione fieri e orgogliosi di aver ospitato questa presentazione,  di un libro a fumetto di carattere sociale, che porta alla ribalta una patologia rarissima e sconosciuta, dalla quale è affetto Nunzio Bellino. L'Altalia orgoglio della costa Jonica, oasi  di rara bellezza diventa per un giorno non solo un luogo di relax, sole, vacanze e mare, ma anche una location per lanciare messaggi importanti e profondi.

 Con i due autori, Bellino e Cossentino, ha dialogato il giornalista Sante Cossentino, che ha raccontato che il libro ” L’Uomo Elastico” è una sorta di spin- off  del film ” Elastic Heart “, realizzato da Giuseppe Cossentino, qualche anno fa, e come i due progetti corrono parallelamente, avendo una forte risonanza internazionale.
 Il giornalista, dopo aver introdotto l’idea del progetto ” L’Uomo Elastico”, passa la parola agli autori del libro-fumetto.
Giuseppe Cossentino ha chiarito che ” L’Uomo Elastico” è un libro a fumetti, al quale egli tiene molto. Esso racconta la vera storia di Nunzio, che si trasforma in un supereroe per i vicoli di Napoli e combatte contro una patologia subdola e sconosciuta, la Sindrome di Ehlers- Danlos, che ancora oggi è ricordata con  il nome dei due scienziati  francesi, che l’hanno scoperta. Il volume, racconta lo sceneggiatore dell’opera, è uno strumento, che porta alla ribalta questa patologia, per incentivare la ricerca e combattere ogni forma di bullismo, discriminazione e razzismo. Un progetto “educational”, che vuole promuovere l’inclusione e la diversità. Ma l’autore sottolinea che non gli piace parlare di diversità, bensì di unicità, perché ogni essere umano è unico e irripetibile. E Nunzio Bellino, con la sua forza, il suo coraggio e il suo sorriso, è speciale, un vero e proprio simbolo contro ogni forma di violenza. A notare il suo talento è stata Eleonora Daniele a “Storie Italiane”, su RAI 1, giornalista e conduttrice di grande sensibilità che fa davvero servizio pubblico.    L’obiettivo dell’”Uomo Elastico” a fumetti è quello di entrare nelle scuole e sensibilizzare non solo i grandi, ma anche i più piccoli, sulla tematica del bullismo. Non a caso, la scuola è uno dei primi luoghi, in cui questa spinosa realtà si manifesta.
Media Partner dell' evento la testata giornalistica Occhio All'Artista Magazine, Cronache Vip e Massmedia Comunicazione.

Condividi su:

Seguici su Facebook