Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tuturano, strade colabrodo e altri disservizi: il comunicato

L'associazione Periferia ha inviato un comunicato stampa segnalando la grave situazione in cui versa la frazione di Brindisi, si chiede una maggiore attenzione alle gravi problematiche della cittadina.

Condividi su:

COMUNICATO ASSOCIAZIONE "PERIFERIA" BRINDISI

Periferia chiede all’Amministrazione Comunale di Brindisi una maggiore attenzione alle gravi problematiche della frazione di Tuturano, in termini di interventi che non possono essere più rinviati e trascurati. Forse qualcuno ha dimenticato che la frazione di Tuturano fa parte del capoluogo brindisino, una realtà periferica (ma, diciamolo chiaramente, la parola periferica va inquadrata solo geograficamente, rispetto all’importanza di una zona sin troppo trascurata in questi anni) importante che, invece, va salvaguardata e consolidata, con fatti e interventi concreti e significativi. 

Nonostante anche le continue denunce e segnalazioni da parte dei cittadini e residenti della frazione tuturanese, continuano a sussistere gravi problematiche, non più accettabili, che Periferia, tra l’altro, ha potuto constatare nel corso di un sopralluogo avvenuto nei giorni scorsi. Strade praticamente distrutte, tombini sopraelevati, tronchi di alberi a bordo strada (che rappresentano un serio pericolo per la viabilità), una struttura in stato di abbandono che va assolutamente messa in sicurezza, e potremmo continuare all'infinito.

Gli abitanti di Tuturano sono ormai stanchi, e pure arrabbiati, e si attendono immediate e concrete risposte da parte dell’ Amministrazione Comunale di Brindisi e degli organi preposti. La nostra associazione sta continuando a raccogliere le loro segnalazioni, denunce e istanze,per poi “trasmetterle” all’Amministrazione che deve assumersi le proprie responsabilità. Serve agire al più presto, Periferia chiede all’ Amministrazione Comunale di intervenire per risolvere ciò che si può fare nell’immediato, di programmare gli interventi più consistenti, per dare un po’ di serenità. Noi (come sempre, quando si tratta del benessere della nostra comunità e il bene della città e del territorio) saremo attenti e vigili su questa situazione di degrado, che “offende” in sostanza l’immagine e dignità di una comunità, a tutti gli effetti e senza se e senza ma, parte integrante del territorio brindisino e del contesto istituzionale.

Comunicato Stampa Periferia

 

Condividi su:

Seguici su Facebook