Cagliari: donna muore dopo la liposuzione

La Procura ha aperto un'inchiesta

pubblicato il 31/03/2014 in Attualità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

E' successo a Cagliari, dove una donna di 39 anni è morta nella sua abitazione un giorno dopo aver effettuato un intervento di liposuzione alle gambe. È stata trovata per terra ieri mattina, ormai priva di vita, dai genitori che hanno chiamato il 118. Per il decesso improvviso, la Procura della Repubblica del capoluogo ha aperto una inchiesta. Il pm Andrea Massidda ha disposto l’autopsia per accertare se vi sia un legame fra l’intervento effettuato sabato e il decesso avvenuto 24 ore dopo. La donna, che lavorava in uno studio notarile, ieri mattina è caduta nell’abitazione pesantemente per terra, perdendo conoscenza. Secondo quanto hanno accertato gli inquirenti, pare che già sabato abbia lamentato dolori e sarebbe comparso anche un ematoma nell’area interessata dall’intervento. Saranno ora gli accertamenti dei medici e della magistratura, che ha disposto il sequestro della cartella clinica e avviato le indagini sentendo le persone informate sui fatti, a far luce su quanto accaduto.  

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password