Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tuturano, "Biblioteca chiusa per disordine": il comunicato

Nella serata di ieri 28 maggio si è tenuta una serata musicale e di intrattenimento in piazza Regina Margherita, la biblioteca restata aperta per l'occasione è stata messa a soqquadro.

Condividi su:

Dopo due anni a Tuturano, frazione del comune di Brindisi, si è tornati a festeggiare la festa patronale della Madonna del Giardino. Si è trattato di una festa comunque molto sobria, senza le classiche luminarie per le vie della cittadina (installate comunque nei pressi della chiesa dell'Addolorata e di quella antica della Madonna del Giardino). Per l'occasione l'associazione Comitato Frazione Tuturano, con la collaborazione della parrocchia Maria Santissima Addolorata, hanno organizzato una festa in piazza Regina Margherita prevista proprio per la serata di ieri. La manfestazione è andata benissimo, forse ben oltre le aspettative, visto che dopo due anni la piazza principale della frazione è tornata a riempirsi di gente, e giovani soprattutto, fino a tarda ora. A far da cornice al bellissimo e straordinario evento musicale offerto dai cantanti Vincenzo Maggiore e Noemi Castagnanova, c'erano prelibatezze di street food e poi dolciumi e coaktail. Dopo l'esibizione dei cantanti la serata è andata avanti con un dj set. Ma il Comitato Frazione Tuturano, che si dice comunque assolutamente soddisfatto dell'iniziativa, non ha potuto fare a meno di notare il disordine che si è venuto a creare all'interno della Biblioteca Enzo Cosma, dove puzzle e giochini sono stati buttati per tutta la biblioteca. I membri del Comitato non si dicono contenti di questo atteggiamento, per cui sui profili social hanno pubblicato un comunicato. 

"Oggi la Biblioteca resterà chiusa "per disordine". Lo stato in cui ieri è stata, purtroppo, ridotta dai ragazzi, mentre i genitori godevano dell'evento musicale in piazza ci lascia una grande amarezza e la consapevolezza che c'è molto da fare sul tema della cura. Invitiamo i genitori a riflettere e a fare riflettere i loro figli" - questo il comunicato del Comitato Frazione Tuturano, che invita la cittadinanza intera a riflettere sul senso civico che bisogna avere in eventi del genere. Il rispetto della cosa pubblica non deve essere infatti trascurato. Per cui nella giornata di oggi 30 maggio la biblioteca resterà chiusa per permettere le operazioni di ripristinio dello stato dei luoghi.

Condividi su:

Seguici su Facebook