Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tuturano, la Leone Soccer dona il ricavo alla popolazione dell'Ucraina

La comunicazione è arrivata direttamente dalla società calcistica della frazione brindisina che nella giornata di domenica 20 marzo, in occasione della partita casalinga con Casale, donerà il ricavato agli ucraini.

Condividi su:

La guerra in Ucraina scatenata dalla Russia fa davvero paura. Una situazione che non accenna a calmarsi, le bombe continuano a cadere in maniera incessante su tutto il Paese, costringendo la gente a trovare rifugio altrove. Per questo, nella giornata del 20 marzo, in occasione della partita casalinga contro il Brindisi Casale Calcio, la società di casa Leone Soccer Tuturano, ha deciso di devolvere l'intero ricavato in beneficenza, che andrà appunto alla popolazione ucraina duramente colpita dalla guerra scatenata dalla Russia. Inoltre, poco prima del calcio di inizio, previsto per le ore 15:00, i piccoli tifosi della squadra del Tuturano entreranno in campo e sfileranno sventolando le bandiere con la scritta "NO ALLA GUERRA".

Un messaggio di pace che la società e il paese intero hanno deciso di donare non solo alla popolazione ucraina, ma anche ai potenti del mondo. I tifosi sono invitati per questo a recarsi numerosi al campo sportivo di via Colemi a Tuturano per tifare per i propri beniamini, ma anche per partecipare a questa nobile causa che ci vede tutti coinvolti. Appuntamento quindi domenica prossima 20 marzo al campo sportivo Colemi di Tuturano. 

Condividi su:

Seguici su Facebook