Vuole portarsi a casa un 'pezzo di Colosseo', fermato studente 15enne

Fotografato da un altro turista mentre staccava un pezzo di mattone

pubblicato il 18/03/2014 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione
Il punto dell'asportazione

Uno studente canadese di 15 anni è stato fermato ieri pomeriggio dai carabinieri della capitale all'uscita dal Colosseo. Il motivo? Voleva tornare in Canada con un pezzo di uno dei monumenti storici dell'Italia.
Il ragazzo infatti ha pensato bene di procurarsi da solo un souvenir della sua gita con la scuola in Italia e, pensando di non essere visto, ha staccato un pezzo di laterizio da un muro del Colosseo. Un altro turista, invece, accortosi di quanto stava accadendo ha fotografato il tutto e ha avvisato il servizio di vigilanza che ha rintracciato il giovane riconoscendo lo zaino nella foto.

I carabinieri nello zainetto hanno così trovato il frammento lungo 9 centimetri, alto 5 e di 3,8 centimetri di spessore. Sebbene riluttante all'inizio, il 15enne ha poi accompagnato le forze dell'ordine sul luogo d'origine del prezioso souvenir e ha anche consegnato spontaneamente un altro frammento, questa volta ceramico, affermando di averlo trovato e raccolto da terra.
La soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma ha attesta che il 'frammento di mattone' è stato staccato da un setto murario di collegamento tra il primo e il secondo ambulacro, in corrispondenza del fornice 7, al II ordine. 
Saranno poi gli addetti della soprintendenza a ricollocare con precisione il frammento - ora sotto sequestro - nel punto esatto di asportazione.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password