ECCELLENZE ITALIANE AL FESTIVAL DEGLI AUGURI FIRMATO DWINE

Domenica 19 dicembre l'evento al Milano Cafè giunge alla sua quarta edizione

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 15/12/2021 in Attualità da alberto de rogatis
Condividi su:
alberto de rogatis

Si terrà domenica prossima, presso il Milano Cafè in via Procaccini, l'atteso evento Christmas After Shopping, conosciuto anche come il Festival degli auguri natalizi, con la presenza di importanti aziende dell'eno-food e dell'artigianato, e con la regìa impeccabile di D.Wine, società leader nell'organizzazione di eventi cult. La manifestazione, di assoluto rilievo nel panorama milanese, giunge quest'anno alla sua quarta edizione; una magica serata tra vini, bollicine e tanta musica. Si potranno degustare i pregiati vini di sette rinomate aziende: dal Veneto Pian Delle Vette Cantina di montagna, dal Piemonte Torraccia del Piantavigna di Ghemme e Vite Colte Cantine in Barolo, dall'Umbria Eraldo Dentici, dalla Lombardia Agricola Santa Giustina, dalla Toscana Agricola La Mirandola nel Chianti, dalle Marche Agricola Veggiari, con il prezioso supporto dei sommelier D.Wine. Davvero una scelta infinita di "Poesie Liquide" in una atmosfera che si preannuncia incantevole. Inoltre, per la prima volta, anche due eccellenze della Campania, selezionate dagli organizzatori per l'alta qualità della produzione e dalla tradizione che contraddistingue entrambe: Politano Torroni e Sole di Cajani. L'azienda irpina Politano proporrà le sue prelibatezze; essa coniuga esperienza, genuinità ed una attenta selezione delle materie prime per la bontà di ogni torrone, torroncino o croccantino. Perle inimitabili sono il Tuttobuono, morbido torroncino al pan di spagna, e il Gran Tufì aromato al tartufo. Protagonisti anche gli oli pluripremiati Sole di Cajani, azienda di Caggiano nel salernitano, che presenta gli oli evo biologici Verbìo e Magisto, entrambi monocultivar rispettivamente da Carpellese e Picholine, il meglio della produzione di famiglia. Spazio anche all'artigianato di valore con Vanessa Brusati affermato architetto e designer, atelier Kyriad Chiavenna, Ricamatta e atelier Anadel di Milano.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password