Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

LA LEONE SOCCER TUTURANO COME UN RULLO SUL PALAGIANELLO: SHOW IAIA-CARRIERE

Grande prestazione degli uomini di mister Paciullo, che hanno superato la penultima in classifica questo pomeriggio al Colemi nel campionato di calcio di Terza Categoria Puglia.

Condividi su:

La Leone Soccer Tuturano mette in soffitta la seconda vittoria consecutiva nel campionato di Terza Categoria Puglia, girone Unico Brindisi. Lo ha fatto questo pomeriggio contro l'Audace Palagianello (Taranto) arrivata al Colemi con l'intenzione di strappare una vittoria importante, soprattutto per la classifica. Così non è stato in quanto i rosso-blu di mister Paciullo si trovavano in una giornata "di grazia" e nulla hanno concesso agli avversari, che però nel secondo tempo hanno provato a reagire, soprattutto dopo il rigore assegnato al Palagianello. Il match è terminato 4-1 a favore dei tuturanesi. Ma passiamo adesso alla cronaca del match, vibrante sin dai primissimi minuti. Sottolineatura: grande l'affluenza di pubblico al comunale Colemi nonostante il maltempo.

La partita comincia subito in salita per gli uomini di Paciullo, che si rendono subito pericolosi con qualche azione. Il portiere del Tuturano, Carmine Leone, non deve preoccuparsi più di tanto, se non di qualche tiro telefonato degli avversari e poco più. Il Tuturano ha l'occasione di passare in vantaggio intorno al 20' con Mattia Carriere, che supera il portiere avversario incornando di testa. In visibilio compagni in campo e pubblico. Qualche minuto dopo il Tuturano replica con Teo Iaia, che supera il portiere del Palagianello. Passano una manciata di secondi, davvero pochi secondi, quando Iaia prende palla e dalla tre quarti campo nota il portiere avversario fuori dai pali. Un eurogoal incredibile che manda il pubblico in estasi poco prima della fine del primo tempo che termina 3-0. Primi 45 minuti a dominio assoluto del Tuturano.

Al ritorno in campo il Palagianello prova a regiare, soprattutto nella seconda metà del secondo tempo. Gli uomini di Paciullo non perdono lucidità e comunque riescono a gestire la gara. Carmine Leone ci va anche vicino a parare il rigore assegnato dal direttore di gara al Palagianello. Da lì i tarantini danno idea di voler riprendere in mano la partita. Piccolo fuori programma per il Tuturano, quando Minelli reagisce ad un tocco avversario, mandando su tutte le furie mister Davide Leone, che è costretto a richiamarlo dalla tribuna per poterlo calmare e riportare a più miti consigli. Il Tuturano chiude definitivamente i conti pochi minuti prima della fine del match, quando Carriere è autore di una galoppata in solitario verso la porta. Un tiro, preciso, che spiazza il portiere piazzandosi all'angolino basso della rete. A questo punto non resta che festeggiare, ma è già tempo di pensare al delicato scontro contro il San Pancrazio Salentino domenica prossima, fuori casa. Non bisogna sbagliare, anche perchè adesso il Tuturano è quinto e un'altra vittoria lo porterebbe nei piani alti della classifica. 

Condividi su:

Seguici su Facebook