Fasano, vanno in giro con motorini rubati: nei guai anche una giovane di Tuturano

I carabinieri della Compagnia di Fasano (Brindisi) nel corso della scorsa notte hanno denunciato tre giovani, due del luogo e una ragazza di 23 anni di Tuturano. Denunciati per ricettazione.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 13/10/2021 in Attualità da Federico Sanapo
Condividi su:
Federico Sanapo

I carabinieri della Compagnia di Fasano, in provincia di Brindisi, hanno denunciato in stato di libertà tre giovani per il reato di ricettazione. Nella fattispecie, i giovanissimi, sono stati trovati alla guida di tre scooter rubati, di cui due erano stati sottratti illecitamente a Monopoli (Bari) e un altro ciclomotore ad Ostuni. I militari dell'Arma, nel corso di un servizio di pattugliamento avvenuto la scorsa notte, hanno notato la presenza di due scooter parcheggiati in Largo Stazione. Questi ultimi sono risultati proventi di un furto perpetrato in data 5 ottobre 2021 e 12 ottobre 2021 a Monopoli. Mentre i carabinieri accertavano che quei ciclomotori fossero rubati, sul posto è giunto un ulteriore mezzo a due ruote, sempre uno scooter, con a bordo un 18enne e altri suoi due amici, un 20enne del luogo e una 23ene di Tuturano. Il mezzo in questione era stato rubato a Ostuni. I militari hanno quindi notato i movimenti dei ragazzi, e gli altri due si sono diretti sui due citati scooter allo scopo di allontanarsi. I giovani sono stati tempestivamente fermati e identificati. Nei loro confronti, oltre alla denuncia penale, state elevate sanzioni amministrative per guida senza patente, senza casco e con più persone a bordo. I mezzi sono stati restituiti ai legittimi proprietari. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password