Investimenti finanziari: consigli e suggerimenti per fare previsioni di borsa oggi

pubblicato il 11/10/2021 in Attualità
Condividi su:

Chiunque si occupi di trading online in maniera professionale sa bene che, in Borsa, ogni giorno è diverso dal precedente. Ogni giorno i fattori e gli input più disparati possono fare crescere in maniera esponenziale il valore di determinati asset e, allo stesso modo, possono affossare il prezzo di altri. Gli investitori sono chiamati a conoscere e leggere il mercato ventiquattro ore su ventiquattro: devono essere in grado di interpretare i segnali prima della concorrenza, in modo tale da orientare al meglio le proprie decisioni.

Lo studio e l’aggiornamento costante sono chiaramente importantissimi, ma, per fortuna, esistono anche degli aiuti pensati per supportare anche il trader più esperto. Stiamo parlando dei cosiddetti “segnali di trading”, ovvero di tutta una serie di analisi capaci di dare indicazioni circa il futuro di un asset, di uno strumento finanziario e addirittura di un mercato. Per capire come fare previsioni di Borsa oggi, è utile seguire i consigli degli esperti del settore, come i professionisti di corsotradingonline.net, che offrono una guida approfondita in cui spiegano quali sono le tecniche migliori da adottare in merito. 

Come funzionano le previsioni di borsa

I segnali di trading sono analisi di mercato che prendono in considerazione l’andamento passato di un qualsiasi asset per fare previsioni circa la sua possibile quotazione futura. Si tratta di studi condotti da professionisti altamente competenti, che spesso e volentieri entrano nel cuore delle realtà prese in esame. Immaginiamo ad esempio di volere realizzare dei segnali di trading relativi a un’azione “X”. Ebbene, per realizzare le previsioni sarà fondamentale conoscere nel dettaglio sia lo storico in Borsa dell’asset in questione, ma anche la storia finanziaria della sua azienda madre. Questo vuol dire conoscere il suo bilancio e dunque i suoi introiti, le sue vendite, i suoi margini, il suo cash flow, ma anche sue eventuali posizioni debitorie. Dati che inoltre dovranno venire comparati a quelli di eventuali competitor, in modo tale da avere un posizionamento chiaro dell’azienda (e, di conseguenza, del titolo) nel mercato.

A ciò si aggiunge che i segnali di trading spesso richiedono anche un’attività più giornalistica e, se vogliamo, investigativa. Spesso infatti è necessario reperire informazioni su eventuali operazioni future da parte dell’azienda, che potrebbero avere un impatto sulla sua quotazione in Borsa. Si pensi, in tal senso, a una possibile fusione o magari al lancio di un nuovo prodotto/servizio: la classica notizia che potrebbe portare a una crescita di valore del titolo. Si pensi, in alternativa, alla possibile chiusura di una o più filiali o, più in generale, a ridimensionamenti vari: indiscrezioni che, come è facile intuire, rischierebbero di indebolire sia l’azienda che il prezzo delle sue azioni. 

Come fare previsioni di borsa

Il capoverso precedente aiuta a capire quanto sia profondo il mondo delle previsioni finanziarie: un’attività storicamente ad appannaggio esclusivo di analisti professionisti. In questo momento storico però anche gli utenti meno esperti possono imparare a fare previsionidi Borsa attendibili. Esistono infatti diversi corsi pensati appositamente per donare tutto il know how necessario alla realizzazione di segnali di trading: uno di questi è quello pensato da OBRinvest, una delle piattaforme di investimento migliori di tutta Europa.

Il corso è completamente gratuito ed è pensato per essere seguito anche da privati che non sappiano ancora niente di finanza e/o di mercati: una guida che non si limita alla esposizione di nozioni teoriche, ma che, al contrario, è altamente orientata agli aspetti più pratici. Una guida che, inoltre, non prevede tecnicismi inutili e che è stata realizzata con lo scopo di essere compresa e “applicata” nel minor tempo possibile.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password