Cosa succede alla base per focaccia del banco frigo nei discount

Nelle ultime settimane è spesso introvabile

pubblicato il 19/04/2021 in Attualità
Condividi su:

Il lockdown dello scorso anno aveva visto gli scaffali di farina, lievito, uova e carta igienica letteralmente svuotati a causa dell’isteria di massa che ha portato molti all’acquisto compulsivo di questi beni primari. La paura (infondata) di restare senza cibo aveva spinto una grande percentuale di italiani a fare spesa e imparare a infornare pane e pizze, anche per occupare il tempo speso in casa, lontano dal lavoro e dalla scuola.

Quest’anno durante il “soft” lockdown non ci sono stati acquisti compulsivi di sorta ma nelle ultimissime settimane i banchi frigo delle più note catene di discount sono spesso a corto di una base per focacce pronta all’uso. La motivazione di queste sparizioni deriva dal buono e caro passaparola, stavolta tutto social grazie ai gruppi facebook di recensioni dei prodotti. Proprio all’interno di questi gruppi, grazie alla mente diabolica e golosa di qualche membro, si è diffusa una ricetta da leccarsi i baffi. La pasta base per focacce del banco frigo è stata usata per creare delle ciambelle (simil donuts) velocissime e facilissime. La base viene stesa, si creano dei cerchi con dei coppapasta di diversa grandezza (per creare il “buco”) e intanto si lascia l’olio a scaldare fino a quando non raggiunge la temperatura adatta per friggere. A questo punto senza attendere nessuna lievitazione si immergono le ciambelline che istantaneamente si gonfieranno e cuoceranno, fritte. La maggior parte dei membri di questi gruppi, poi, le passa nello zucchero ma i più golosi le condiscono con creme alla nocciola e altre golosità.

Un dolcetto velocissimo, pratico e istantaneo con la base per focaccia del discount che sta facendo una fortuna incredibile grazie ai gruppi facebook. Qualche temerario ancora continua a usare la base per focaccia come vuole la sua destinazione d’uso comune ma la golosa tentazione di friggerla è sempre dietro l’angolo. E tra poco, garantito, sarà la volta degli gnocchi e dei tortellini. Andranno a ruba anche loro delle innovative ricette che faranno il giro dei gruppi recensione dei discount...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password