Stefano Miozzo per il Carbonara Day presenta la “Pizza dei Carbonari”

Il campione del mondo Stefano Miozzo celebra la giornata dedicata alla Carbonara con una pizza speciale, ecco la ricetta per rifarla a casa.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 06/04/2021 in Attualità da Marta Sgro
Condividi su:
Marta Sgro

Stefano Miozzo nonostante le origini veronesi ha deciso di celebrare anche lui il Carbonara Day del 6 aprile. Il campione del mondo di pizza classica 2018 ha infatti realizzato con la farina Crockizza di Molino Magri una spettacolare “Pizza dei Carbonari”, che è perfetta per celebrare questa ricorrenza.

 

“La Pizza dei Carbonari non è una vera e propria carbonara, ma sicuramente un piatto che ne rispecchia i valori e gli ingredienti. Al nord non abbiamo la stessa tradizione romana per questo piatto per cui voglio condividere questa ricetta che può interessare sia i miei coincittadini sia i cultori di questo piatto così amato”, ha spiegato il testimonial di Molino Magri. Andiamo a scoprire insieme come realizzare la Pizza dei Carbonari di Stefano Miozzo.

 

Ricetta della Pizza dei Carbonari

 

Ingredienti per l’impasto:

• Crockizza 1kg

• Acqua 800 ml

• Sale 25 gr

• Olio EVO 25/30gr

• Lievito secco 8/10 gr

• (o lievito fresco)25 gr

 

Ingredienti per il topping:

• mozzarella di bufala

• guanciale

• uovo di quaglia

• scaglie di parmigiano reggiano

• lamelle di tartufo

 

Procedimento impasto - Impastare con l’impastatrice in 1a velocità farina, lievito secco e 600 ml di acqua per circa 7’. Poi aggiungere il sale e 50 ml di acqua, impastare ancora per circa 4’ (in 1a). Aggiungere l’olio EVO e continuare l’impastamento ancora per circa 2’ (in 1a) , per poi passare in 2a velocità aggiungendo l’acqua un po' per volta facendola assorbire senza sdraiare l’impasto; questa fase avrà una durata di circa 7’ temperatura ideale 23,5/25 ° C. Posizionare l’impasto in mastello per circa 50’. Stagliare e formare la pallina del peso desiderato (consigliato per 450 g, misura 45x23 cm e altezza 2,5/3 cm). Metterle in cassetta e lasciarle lievitare a temperatura ambiente per circa 5-6 ore con temperatura di 23 °C. Stendere e cucinare con temperatura di 250/280 °C.

 

Procedimento topping - Mettere la mozzarella di bufala e il guanciale sulla pizza e poi infornare. Dopo la cottura aggiungere l’uovo di quaglia cotto al tegamino precedentemente, le scaglie di parmigiano reggiano e le lamelle di tartufo.

 

La Pizza dei Carbonari tutta da gustare è pronta.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password