Per l'esame di Stato 5 studenti coltivano cannabis a scuola

I ragazzi vogliono condurre uno studio sull'importanza della pianta

pubblicato il 16/02/2014 in Attualità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Come segnala il portale Skuola.net, cinque studenti maturandi dell’Istituto Penna di Asti hanno coltivato nel laboratorio della loro scuola, con tutte le autorizzazioni dovute, alcune piantine di cannabis. L'obiettivo dei ragazzi è di condurre una ricerca sulla storia di questa pianta, nelle sue applicazioni utili alla produzione di cordami e tessuti, con un occhio proiettato anche al futuro, e nello specifico ai settori della bioingegneria, della bioedilizia e della produzione di materiali riciclabili per l’industria automobilistica. Si tratta di uno studio nel pieno rispetto dell’ambiente e delle possibilità offerte da una risorsa naturale come la canapa, cioè una pianta appartenente al genere della Cannabis sativa, ben diversa da quella che conosciamo e che viene usata comunemente anche per gli "spinelli". La sua coltivazione è assolutamente e pienamente legale e il suo frutto viene utilizzato per la fabbricazione di saponi e vernici. Supportato da Assocanapa, il progetto dei ragazzi è stato autorizzato dal responsabile scolastico e dal consiglio di classe.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password