Innovazione e contrasto al COVID: ecco il bando per selezionare aziende italiane

10 realtà riceveranno supporto finanziario e assistenza tecnica

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 21/12/2020 in Attualità da ab
Condividi su:
ab

E’ on line il bando per richiedere supporto finanziario e assistenza tecnica dedicato ad aziende italiane che contribuiscono alla lotta contro il COVID-19. All’indirizzo web https://s.surveyanyplace.com/usaid_covid è disponibile il questionario, in italiano e in inglese, per candidare la propria azienda, PMI o start-up che offre soluzioni per contrastare il COVID-19 in Italia.

Il progetto è parte dell’impegno del governo degli Stati Uniti per aiutare l’Italia a rispondere al COVID-19 e ai conseguenti impatti socio-economici; l’Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (USAID), attraverso l’iniziativa INVEST e altri partner, con questo bando catalizzerà la raccolta di 10 milioni di dollari provenienti da investitori privati e fornirà accesso ai finanziamenti, integrandoli con un servizio di elevata assistenza tecnica personalizzata per supportare 10 aziende italiane che, in risposta alle necessità emergenti legate al COVID-19, aumentano la capacità tecnologica e produttiva, riorganizzano la produzione, introducono sul mercato soluzioni, servizi e prodotti innovativi.

BENEFICIARI
La filosofia dell’iniziativa americana è quella di supportare aziende ambiziose per poter accelerare il percorso di crescita, che appartengano ad una di queste categorie:
STARTUP: aziende di nuova costituzione, con particolare preferenza per le startup innovative, che intendono introdurre sul mercato nuovi prodotti o servizi per combattere la pandemia e che cercano finanziatori esterni nel venture capital (fondi o business angels);
RAMPING: PMI con un portafoglio di prodotti o servizi utili a combattere la pandemia, con particolare preferenza per le PMI innovative, che intendono crescere e rafforzare il vantaggio competitivo attraverso l’intervento di capitali esterni a titolo di equity o debito;
RETOOLING: PMI attive in aree di business mature che intendono investire e convertire una parte della capacità produttiva verso prodotti o servizi utili a combattere la pandemia attraverso l’intervento di capitali esterni a titolo di equity o debito.

SETTORI
A titolo di esempio, saranno considerate aziende che producono o intendono realizzare: dispositivi per la protezione individuale (DPI), disinfettanti/detergenti/prodotti per la sanificazione, sistemi per il distanziamento sociale e il monitoraggio degli spostamenti, modelli organizzativi e informativi per affrontare la pandemia, modelli di analisi di dati sulla pandemia, apparecchiature medicali e diagnostiche, respiratori, farmaci convenzionali/farmaci innovativi o alternativi, test per il Covid-19, vaccini/immunostimolanti/derivati biologici, strumenti di supporto logistico e psicologico, altro.

COME PARTCIPARE
I soggetti interessati possono compilare il modulo per la candidatura (https://s.surveyanyplace.com/usaid_covid) entro il 10 Gennaio 2021. Tra le candidature pervenute verranno selezionate 10 aziende per ricevere sia il supporto finanziario che l’assistenza tecnica. Maggiori informazioni sul tipo di supporto finanziario e tecnico sono disponibili nella pagina dedicata alla candidatura (https://s.surveyanyplace.com/usaid_covid).

CRITERI DI VALUTAZIONE
Tutte le domande presentate saranno esaminate da una commissione tecnica che analizzerà gli aspetti di fattibilità generale, sostenibilità economico-finanziaria, validità tecnico-medico-scientifica. In particolare, saranno presi in considerazione i seguenti aspetti nelle seguenti percentuali: tecnologico e scientifico (25%), economico (25%), finanziario (15%), operativo (10%), restante 25%: ambientale, sociale, equilibrio di genere, inclusione, diffusione geografica. Le candidature saranno valutate dal 13-27 gennaio 2021.

Maggiori informazioni a questo link: https://pedal-consulting.eu/bando-per-supporto-finanziario-e-assistenza-tecnica-alle-aziende-che-contribuiscono-alla-lotta-contro-il-covid-19/

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password