Mesagne (Brindisi), altre 6 persone positive al Sars-CoV-2 in città: totale sale a 21

Lo ha comunicato nelle scorse ore il sindaco Toni Matarrelli, il quale invita i suoi concittadini ad essere prudenti e a rispettare le regole anti contagio stabilite dalle autorità sanitarie.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 05/11/2020 in Attualità da Federico Sanapo
Condividi su:
Federico Sanapo

Pubblichiamo il comunicato del sindaco di Mesagne, Toni Matarelli, riguardo la situazione epidemiologica in città a proposito della pandemia provocata dal coronavirus Sars-CoV-2. Attualmente ci sono 21 persone contagiate, nelle scorse ore la Prefettura ha comunicato al primo cittadino la notizia di altri 6 positivi. 

COMUNICATO DEL SINDACO DI MESAGNE, TONI MATARRELLI

"Mi è stata appena comunicata la notizia di altri 6 casi di Covid-19 a Mesagne, sale a 21 il numero delle persone attualmente positive nella nostra città. Prudenza, adottiamo con scrupolo tutte le misure utili per contenere la diffusione del virus". 

Si ricorda che dal 6 novembre la Puglia entra a far parte della zona arancione, secondo quanto stabilito dal nuovo Dpcm emanato dal Premier Giuseppe Conte. Anche qui scatterà il coprifuoco a partire dalle ore 22:00 e fino alle 5:00 del mattino (per muoversi in questa fascia oraria sarà necessaria una autocertificazione). Nelle zone arancioni i cittadini potranno spostarsi liberamente all'interno del comune di residenza, ma non potranno allontanarsi, se non per motivi di assoluta necessità, in un altro comune della provincia o della regione. Resteranno chiusi tutto il giorno bar e ristoranti, mentre sarà consentito l'asporto fino alle ore 22:00. La consegna a domicilio non ha limiti di orario. 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password