Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Mobilitazione contro il DDL Zan - Boldrini - Scalfarotto

No alla legge liberticida - RESTIAMO LIBERI

Condividi su:

Da Nord a Sud un popolo si sta alzando in piedi per dire “No” al liberticida ddl Zan sull’omotransfobia, ora in discussione in Parlamento. Con la nostra presenza di piazza vogliamo dire no all’istituzione di un nuovo reato, quello di omotransfobia, appunto, che non viene definito dal legislatore, lasciando così enormi spazi a interpretazioni e derive liberticide che colpiranno tutti coloro che si esprimeranno pubblicamente in modo non allineato al mainstream. Qui la lista delle tantissime piazze italiane che hanno confermato la manifestazione #RestiamoLiberi.

"Il Disegno di Legge Zan - Boldrini - Scalfarotto è un attacco alla libertà religiosa in Italia - lo afferma mons. Filippo Ortenzi, arcivescovo della Chiesa Ortodossa Italiana, per il quale -  i cristiani rischiano il carcere, o di fare volontariato nelle associazioni arcobaleno (che forse è anche peggio) se soltanto, Bibbia alla mano, ricordano che nella Torah o Pentateuco, Dio proibisce e condanna le depravazioni sessuali (Genesi 19:1-29) e definisce  abominio  i rapporti sodomitici (Levitico 18,22 e 20,13). Condanne più volte ribadite da San Paolo nella prima lettera ai Corinti (6,9), nella Lettera ai Romani (1,26) e anche nella prima lettera a Timoteo (1,10) e presente nella lettera dell'Apostolo Giuda Taddeo (Lettera di Giuda 5,7). San Giovanni Evangelista ci ricorda che ai fornicatori e agli impudici viene precluso il Regno dei Cieli (Apocalisse 22,14-15). Per non parlare dei Padri della Chiesa che da Sant'Ambrogio, Sant'Agostino di Ippona a ... San Giovanni Crisostomo, TUTTI condannano senza se e senza ma le pratiche sessuali perverse e contro natura la cui critica si vuole reprimere per legge e che si vogliono imporre come modello anche ai bambini attraverso la propaganda gender nelle scuole."

Condividi su:

Seguici su Facebook