Coronavirus, Ricciardi: "Se tutto va bene, in Italia vaccino pronto per l'inverno"

"Siamo molto avanti"

pubblicato il 10/06/2020 in Attualità da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

"Il vaccino europeo è avanti a quello degli Usa, il vaccino elaborato a Oxford in collaborazione con un'azienda italiana è più avanti. Ci stiamo organizzando affinché in parte sostanziale il vaccino venga prodotto in Italia. Ci stiamo organizzando per essere tra i paesi leader, devo dire con grande piacere che l'Europa è avanti agli Stati Uniti in questo momento". Lo dice Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e ordinario di Igiene generale e applicata all'Università Cattolica. "Se le cose vanno bene, in autunno-inverno potremmo avere le prime dosi e quindi anche le dosi per gli italiani", dice ad Agorà.

"Nessuno può essere certo al 100%, abbiamo due ipotesi. La prima è che il virus sparisca come quelli della Mers e della Sars, tutti quanti pensiamo sia improbabile perché è un virus che si è specializzato per diffondersi. La seconda è che torni insieme al virus dell'influenza e della parainfluenza. In entrambi i casi dobbiamo prepararci per un terremoto e preparare costruzioni antisismiche: poi, se il terremoto non viene, siamo contenti", aggiunge.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password