Scritte antisemite, due fermati

Denunciati per istigazione all'odio razziale

pubblicato il 27/01/2014 in Attualità da redazione
Condividi su:
redazione

Due uomini di 33 e 47 anni sono stati fermati la scorsa notte dalla polizia dopo che avevano fatto scritte antisemite a piazzale Clodio a Roma. Uno dei due fermati, entrambi denunciati per istigazione all'odio razziale, appartiene al movimento di estrema destra Militia. L'altro era stato indagato nell'inchiesta sul sito nazista Stormfront. Tra le scritte, 'Pacifici Boia', 'Olocausto menzogna'. Venerdì la comunità ebraica era stata oltraggiata e minacciata con l'invio di tre teste di maiale.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password