Sicilia. Due suore incinte. Il secondo caso sarebbe scoppiato a Ragusa

pubblicato il 02/11/2019 in Attualità da Concita Occhipinti
Condividi su:
Concita Occhipinti

Sarebbe salito a due il numero delle suore rimaste incinte, nel giro di pochi mesi, in Sicilia. Il primo caso ha visto protagonista una suora che si è recata in ospedale a Sant'Agata di Militello (in provincia di Messina) con forti dolori all'addome. Qui avrebbe scoperto di essere incinta. La notizia, pubblicata dalla Gazzetta del Sud di Messina, è stata poi confermata in ambienti ecclesiastici. La suora, 34 anni, era ospite di un convento di un piccolo comune dei Nebrodi. Nessuna dichiarazione ufficiale da parte dell'ordine religioso al quale appartiene, che ha preferito trasferire la suora a Palermo. Gli stessi ambienti ecclesiastici fanno sapere che la donna, dopo avere partorito, potrà scegliere di abbandonare l'ordine e fare la mamma a tempo pieno. Intanto sembra esserci un secondo caso di una suora in gravidanza in Sicilia. Il secondo caso riguarderebbe, invece, un'altra suora originaria del Madagascar e che svolgeva la sua missione in un paese del ragusano. La notizia della gravidanza risalirebbe a circa un mese fa. La suora, che fungeva anche da madre superiora, avrebbe lasciato l'Istituto in cui si occupava dell'assistenza agli anziani e sarebbe tornata nel suo paese d'origine.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password