Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Firenze: uomo uccide la moglie e il figlio e poi si toglie la vita

La Procura di Prato Indaga anche su altre persone

Condividi su:

In un'abitazione a San Piero a Ponti, nel comune di Campi Bisenzio (Firenze), sono stati rinvenuti i corpi privi di vita di tre persone. Da una prima indagine, sembra essere Lamberto Albuzzani, presidente della Banca di Credito Cooperativo Area Pratese, l'artefice della strage. L'uomo avrebbe sparato alla moglie, la 66enne Maria Bellini, e al figlio Marco, 23 anni, per poi suicidarsi.

Nell'abitazione non sono stati trovati biglietti che possano ricondurre alla spiegazione del gesto, ma l'uomo era indagato per la gestione dell'istituto. I reati ipotizzati dalla Procura di Prato nei confronti di Lamberto Albuzzani, erano quelli di ostacolo alla vigilanza e utilizzo di falsi strumenti finanziari. Per ora, gli inquirenti definiscono 'marginale' la sua posizione nell'inchiesta, che vede indagate anche altre persone.

Condividi su:

Seguici su Facebook