Arredare con cura uno spazio da vivere, per l’armonia ed il benessere psicofisico

pubblicato il 12/08/2019 in Attualità
Condividi su:

Le ragioni per cui l’arredamento non può essere trascurato sono molteplici.Rendere armonioso uno spazio genera un equilibrio psicofisico che comporta benefici a lungo termine.
Un ambiente valorizzato attraverso un tocco personale è un ambiente che è capace di rispondere ad un bisogno di sicurezza e affidabilità.Ricorrere, quindi, a dettagli e superfici di ottima qualità omateriali preziosifa sì che un luogo divenga accogliente e familiare, oltreché raffinato e di buon gusto.
Un ambiente domestico, quindi, deve rispecchiare coloro i quali lo abitano e rispondere alle esigenze di quest’ultimi.
Ma qual è il materiale che, più di tutti, è espressione di funzionalità, gusto e lusso? Il marmo, ovviamente.
Anche se le applicazioni sono le più svariate, i pavimenti in marmo, nelle numerosissime varianti esistenti, appaiono come la soluzione più gettonata.
Applicati in sala da pranzo, camera da letto, cucina o bagno, ogni rivestimento avrà un suo perché.
Che si disponga di ampie stanze o piccole aree da abbellire, un pavimento in marmo può ricreare effetti ottici tali da condizionare la percezione dello spazio circostante.Come si suol dire, provare per credere!

Pavimenti in marmo: quali sono le finiture più richieste?

Le lavorazioni a cui si presta il marmo sono davvero tantissime. Si parla di un materiale resistente e flessibile che, se di prima qualità, risponde bene all’intervento industriale.
Spazzolatura, levigatura, o lucidatura e anticatura, sono alcune delle trasformazioni che tale prodotto può subire.
I pavimenti in marmo con finitura lucida rendono l’ambiente particolarmente luminoso ed elegante.
Fra l’altro, il materiale così rifinito risulta particolarmente resistente alla penetrazione dello sporco, rendendo così ipavimenti in marmo facilmente igienizzabili.
Tuttavia, non tutte le superfici presentano il medesimo grado di lucentezza e la stessa particolare resistenza agli agenti esterni.Quindi occhio al prodotto che deciderete di acquistare!
I pavimenti in marmo con finitura anticata regalano all’ambiente uno charme ed uno stile inconfondibile.
L’effetto retrò e vissuto, combinato al materiale di gran pregio, saprà abbellire l’ambientein modo prezioso.
Tali superfici impongono una maggiore cura, in quanto, impronte, aloni e macchie in generale risultano su esse maggiormente visibili.

Dai colori classici alle texture stravaganti e accattivanti, pavimenti in marmo dalle numerose sfumature.

Il marmo, se lavorato in modo ottimale e con materie di prima qualità, si presenta cromaticamente uniforme.
Infatti, pur trattandosi di una pietra dall’origine non artificiale, il marmo mantiene costante nel tempo la propria colorazione. Le tipiche venature del materiale in questione attribuiscono allo stesso un maggior valore.
Si tratta di un prodotto dalle caratteristiche impareggiabili ed inimitabili. Tali aspetti ne giustificano l’elevato prezzooltreché la meritata fama.
Il mercato, oggi, offre pavimenti in marmo in versione palladiana rivisitata: verdone con inserti marroni o nero con frammenti in color bianco. È il caso di dire, un “vecchio” modello che torna marcatamente in auge.
Ipavimenti in marmo nelle tonalità classiche, come beige e rosa, possono essere trovati nelle esposizioni e nei cataloghi dei più importanti produttori: ammodernarsi sì, ma mai abbandonare un classico che non passa di moda.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza