'Caro Tares', tensioni nel Napoletano e scontri con le forze dell'ordine

Situazione 'calda' a Giugliano: centinaia di persone protestano per gli aumenti delle tasse

pubblicato il 17/01/2014 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

Otto uomini delle forze dell'ordine feriti e una città sotto scacco per ore: questo il bilancio di quella che è stata ribattezzata la guerra contro il "caro Tares", che si sta consumando a Giugliano (Napoli) da alcune settimane. Ieri ci sono stati fortissimi momenti di tensione.

Alcune centinaia di persone sono scese in piazza per dire no all'aumento delle bollette: cifre notevoli che, per una famiglia media, superano anche gli 800 euro. I cittadini chiedono da tempo una riduzione.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password