Lo speciale di Prima Pagina l’altra Italia di David Gramiccioli: Ultima Missione: Destinazione Inferno. Lunedì 8 luglio su Centro Suono Sport

La calunnia, l'arma dei mostri

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 06/07/2019 in Attualità da MaPress Arteventi e Comunicazione Srls
Condividi su:
MaPress Arteventi e Comunicazione Srls

Lo speciale di Prima Pagina l’altra Italia di David Gramiccioli:
Ultima Missione: Destinazione Inferno
La calunnia, l'arma dei mostri

Lo speciale di Prima Pagina l’altra Italia di David Gramiccioli:
Ultima Missione: Destinazione Inferno per lunedì 8 luglio dalle ore 22 alle 24. Un’edizione “speciale” con argomenti specifici.

Quello delle sottrazioni di minori è un business da miliardi di euro, miliardi di euro, una cifra inimmaginabile che fa gola a troppi. La premessa è scontata quanto doverosa: se non ci fossero state certe sentenze, certe strutture e il lavoro encomiabile di certi assistenti sociali migliaia di bambini sarebbero davvero rimasti nelle mani di mostri travestiti da genitori. È altresì vero che migliaia di bambini sono stati messi nelle mani di mostri.
Bibbiano è solamente la punta dell'iceberg, sotto il ghiaccio e l'acqua c'è nascosto l'inferno, che tanto nascosto non sembrerebbe riprendendo dalle origini la storia delle sottrazioni di minori.

Lunedì sera, la redazione già in vacanza ma si è riunita per questa edizione speciale di Prima Pagina che riprenderà eccezionalmente voce per lo speciale Ultima Missione: Destinazione Inferno.

Lo speciale aprirà con Diego Siragusa autore del libro La botola sotto il letto, testo denuncia che racconta il suicidio plurimo di Sagliano, si tolsero la vita due nonni e due genitori accusati di pedofilia.
Già all'epoca le circostanze emerse, ma clamorosamente trascurate dagli inquirenti, avrebbero potuto scagionare i 4 da quella accusa infamante. Macchè. In quello stesso periodo in un'altra parte del paese, in Emilia, altri genitori vennero accusati dello stesso reato, aggravato dalla circostanza del satanismo. Anche lì e da subito troppe incongruenze tra il racconto dei bambini e i riscontri reali. I genitori vennero assolti? Macché, tutti condannati e i figli affidati ad altre famiglie.
Ultimo il caso di Bibbiano in provincia di Reggio Emilia.
Adesso emergono elementi che congiungerebbero tutte e tre le storie. Agghiacciante, la realtà supererebbe di gran lunga la fantasia.

Sagliano, l'inchiesta Veleno, Bibbiano e la novità assoluta "trovata" proprio dalla squadra di Prima Pagina, il ruolo, soprattutto in un caso dei tre, svolto dalla Chiesa.
Gramiccioli è stato da anni il referente di molte battaglie che hanno rigurdato e riguardano l'infanzia, ma anche sulla specifica questione sottrazione di minori l'ha fatto a modo suo, senza risparmiare niente e nessuno ma soprattutto senza colpevolizzare e generalizzare in modo sensazionalistico un argomento tra i più delicati in assoluto.
Tuttavia, il fatto che la sua lotta alla pedofilia e la vicenda del cardinal Bernard Law lo abbiamo fatto diventare il nemico giurato di certe "potenze" è cosa vecchia e risaputa, il fatto che sia proprio lui a trattare questa scottante vicenda fa paura e non poco alla politica.
Se la Chiesa risultasse davvero coinvolta in una di queste tre storie? Imbarazzerebbe e non poco la quota blu del governo, che del caso Bibbiano ne vuol fare solamente propaganda e basta…
La questione delle sottrazioni e affidamenti è una "patata troppo bollente" per essere trattata come meriterebbe dalla politica.
Staremo a vedere, anzi a sentire, lunedì sera cosa emergerà dallo speciale di Centro Suono Sport, nel frattempo i "mostri" continuano la loro campagna denigratoria contro il reporter e narratore romano, accusato stavolta di aver  - “indossato il costume fucsia a Fregene” (ndr).

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza