Il mago Otelma diventa dottore in filosofia

Mercoledì la discussione della tesi a Genova

pubblicato il 12/01/2014 in Attualità da redazione
Condividi su:
redazione

Mercoledì 15 gennaio alle ore 15, nella sala del gran consiglio presso l'Università di Genova, si terrà la discussione della tesi di laurea in filosofia di Marco Amleto Belelli, conosciuto come il mago Otelma. Il Gran Maestro dell'Ordine Teurgico di Elios ha preparato un elaborato di circa 250 pagine, focalizzato su Sant'Agostino e sul suo "De civitate Dei", intitolato "Dei, angeli e demoni nel pensiero di Agostino d'Ippona". Lui stesso si è riferito al suo lavoro chiamandolo "tesi terrena", ma non sappiamo se questo implichi la presenza di un secondo elaborato "ultraterreno".


I professori del mago Otelma si dicono molto soddisfatti: "Un buon lavoro, ne parlerò bene come parlo bene di tutti gli elaborati degli studenti che si impegnano." ha detto il relatore Daniele Ronaldo, docente di filosofia della storia, ma si mostra anche preoccupato: "Spero che non venga troppa gente e di non ritrovarmi in una bolgia. Non è uno spettacolo, questa è una tesi di laurea serissima.". Anche il co-relatore Paolo Aldo Rossi, docente di storia del pensiero scientifico, ha definito il lavoro di Belelli "di grande interesse scientifico".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password