Romania:maxipetizione e raccolte firme in tutto il paese per dire no al global compat immigration onu

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 04/12/2018 in Attualità da costel pezzetta
Condividi su:
costel pezzetta

La propaganda intensa che questi patti hanno "non vincolante" che gli Stati saranno in grado di godere la sovranità e le leggi di ogni migrazione dello stato in primo luogo, ma un trattato internazionale ai sensi dell'articolo 1, lettera a), della legge n. 590/2003 sui trattati, ha il ruolo di un atto giuridico internazionale, quindi è una legge, e la legge obbliga, quindi, ha un carattere di coercizione.

Per il beneficio del popolo rumeno e per la protezione del territorio del paese, vi chiediamo di:

1. Visualizzare il sito web del governo rumeno, la traduzione ufficiale del ministero degli Esteri e dell'amministrazione presidenziale in rumeno dei seguenti nomi di patti delle Nazioni Unite "Global Compact per la migrazione sicura, regolare e ordinata" e "Global Compact sui rifugiati" noto anche come "Trattato di Marrakech";
2. Pubblicare un comunicato stampa su queste due alleanze dal punto di vista di ciascuna istituzione menzionata nella presente petizione;
3. Sostegno alla sessione plenaria del Parlamento rumeno, in una riunione del governo, per comunicato presidenziale e nella sessione della Corte costituzionale, rifiuto di firmare il trattato citato, in quanto contrario all'art. 3, par. 4 della Costituzione della Romania.

Il testo completo della petizione è qui http://fapte.dreptate.org.ro/2018/12/02/scrisoare-deschisa-catre-parlamentul-romaniei-guvernul-romaniei-presedintele-romaniei-curtea-constitutionala-si-avocatul -poporului /

** la tua firma **

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password